Ridotta preferenza per ricompense sociali nei bambini con autismo

Ridotta preferenza per ricompense sociali nei bambini con autismo

La responsività atipica delle ricompense sociali è stata osservata nei bambini piccoli con o a rischio di disturbi dello spettro autistico (ASD). Queste osservazioni hanno contribuito all’ipotesi di una ridotta motivazione sociale nell’ASD. Nell’attuale studio sviluppiamo un nuovo compito per testare la preferenza della ricompensa sociale usandoun tablet (iPad), in cui due pulsanti di colore diverso erano associati rispettivamente a un’immagine social e a un’immagine non gratificante.

Sessantatré bambini piccoli, di età compresa tra 14 e 68 mesi, con e senza diagnosi di ASD hanno preso parte allo studio. Le sessioni sperimentali sono state anche registrate su video, utilizzando una webcam integrata sul tablet e una fotocamera esterna.

I bambini con ASD hanno mostrato una preferenza relativa ridotta per i premi sociali, indicizzati da una percentuale inferiore di tocchi per il pulsante associato all’immagine della ricompensa sociale. Una maggiore preferenza sociale misurata utilizzando l’attività basata su tablet è stata associata a un maggiore uso del comportamento comunicativo sociale come il contatto visivo
lo sperimentatore e il sorriso sociale in risposta all’immagine della ricompensa sociale.

Questi risultati sono coerenti con le osservazioni precedenti degli studi di eye-tracking e forniscono nuove informazioni empiriche sulla responsività della ricompensa sociale atipica nell’ASD.

 

Pubblicazione

Ruta, L., Famà, F. I., Bernava, G. M., Leonardi, E., Tartarisco, G., Falzone, A., … & Chakrabarti, B. (2017). Reduced preference for social rewards in a novel tablet based task in young children with Autism Spectrum Disorders. Scientific reports, 7(1), 3329.

Leave a Reply

Your email address will not be published.