L’IRIB-CNR accanto alla scuola per far conoscere e combattere il COVID

L’IRIB-CNR accanto alla scuola per far conoscere e combattere il COVID

L’istituto per la ricerca e l’innovazione biomedica (IRIB) del CNR, ha realizzato un’offerta formativa di divulgazione scientifica per far conoscere agli studenti delle scuole di istruzione secondaria di I° e II° grado il coronavirus responsabile di Covid-19 e le diverse problematiche connesse alla diffusione della pandemia.

Le lezioni frontali saranno realizzate su piattaforme online che permetteranno l’interazione con gli studenti e saranno condotte da medici, biologi e neuroscienziati che lavorano presso le 5 sedi di IRIB in Calabria e Sicilia.

Le lezioni affronteranno argomenti che spaziano dalle caratteristiche del virus e le sue modalità di trasmissione, alle biotecnologie per la realizzazione di farmaci e vaccini, agli effetti sul sistema nervoso; fino a tematiche correlate all’emergenza Covid-19 come diffusione delle fake news, la matematica del virus, l’adescamento dei minori online, gli effetti del lockdown sullo stile di vita, l’umore e le nuove sfide tecnologiche per la medicina del futuro.

L’iniziativa di divulgazione scientifica coordinata dal gruppo di lavoro per la 3° Missione dell’IRIB ha lo scopo di far conoscere agli studenti delle scuole di istruzione secondaria di primo e secondo grado le caratteristiche del coronavirus SARS-CoV2, della patologia ad esso associata Covid-19 e le diverse problematiche connesse alla diffusione della pandemia.

Offerta formativa:

1) SEDE DI CATANIA

  • Adescamento dei minori online durante l’emergenza COVID-19

a cura di ENRICO PARANO pediatra, neuroscienze

45 minuti da subito online e a partire dal nuovo anno scolastico.

Contenuti: In questi giorni di emergenza sanitaria i minori, costretti a casa, hanno inevitabilmente incrementato l’uso di internet e dei social network. Contestualmente, si registra una crescita esponenziale degli adescamenti on-line con i pedofili che, trovando “terreno fertile”, hanno intensificato il loro lavoro di adescamento in rete approfittando delle scuole chiuse e del tanto tempo libero che anche i giovanissimi trascorrono su internet e social media.

La lezione darà informazioni agli alunni e genitori sulle modalità in cui i pedofili cercano di adescare i minori (i nostri figli, i nostri nipoti) (fasi dell’adescamento) e informazioni relative ai cosiddetti “campanelli d’allarme” (come e quando capire che un contatto può essere pericoloso)

  • Effetti del CODIV-19 sul sistema nervoso centrale, conseguenze e modalità di accesso

a cura di ROSALIA PELLITTERI biologo, neuroscienze

45 minuti dal 15 Maggio

Per studenti delle scuole secondarie di secondo grado
Contenuti: Da recenti studi, è emerso che i pazienti affetti da COVID-19 possano presentare, oltre ai disturbi a carico dell’apparato respiratorio, anche patologie che coinvolgono il Sistema Nervoso Centrale; il virus vi accede mediante la via nasale sino ad arrivare a quelle aree cerebrali deputate alla regolazione respiratoria e cardiovascolare. Inoltre pare che tale infezione abbia un effetto negativo sulla sfera psichica provocando deficit cognitivi.
Scopo del seminario è quello di mostrare, a studenti delle scuole superiori, con quali meccanismi il coronavirus raggiunga il Sistema Nervoso Centrale e quali patologie è in grado di provocare in esso.

  • Metodo scientifico e Fake news durante l’emergenza COVID-19

a cura di MARIA VINCENZA CATANIA medico ricercatore, neuroscienze

45 minuti da settembre

Per studenti delle scuole secondarie di secondo grado

Verranno descritte le principali conoscenze acquisite sul virus e su diversi aspetti della patologia COVID-19 dagli scienziati a partire dalla comparsa dei primi casi e come le conoscenze scientifiche si sono incrociate con una serie di notizie false divulgate in maniera intempestiva sui media. Obiettivo è quello di far comprendere agli studenti le metodologie utilizzate dalla ricerca scientifica e l’importanza di affidarsi a fonti attendibili per l’acquisizione di informazioni corrette.

  • COVID-19: alla ricerca del target (bersaglio) farmacologico per lo sviluppo di terapie specifiche

a cura di SIMONA D’ANTONI biologo, neuroscienze

45 minuti da settembre

Per studenti della scuola secondaria di primo e secondo grado.

Verranno descritte le caratteristiche biologiche del virus, i principali meccanismi di “attacco” del virus e quelli di difesa delle cellule e gli strumenti/approcci utilizzati dai ricercatori per identificare potenziali target farmacologici e sviluppare terapie specifiche. Partendo da un argomento attuale e noto ai ragazzi, l’obiettivo è quello di avvicinare gli studenti alla ricerca scientifica.

2) SEDE DI COSENZA

  • Conosco il coronavirus per proteggere me stesso e gli altri

a cura di Patrizia Spadafora, biologo, neuroscienze

45 minuti dal 15 maggio

Per studenti delle scuole secondarie di primo grado

Verranno descritte le principali caratteristiche biologiche e di trasmissione del Covid-19 allo scopo di tutelare la salute dei ragazzi e di chi gli sta accanto. Scopo del seminario è quello di fornire elementi scientifici facilmente comprensibili per affrontare il difficile periodo di convivenza con il virus, partendo dalla consapevolezza che l’arma migliore per difenderci dal contagio è la conoscenza del fenomeno.

  • COVID-19 dall’infezione alla ricerca per una terapia efficace

a cura di Antonio Qualtieri biologo, neuroscienze

Per studenti delle scuole secondarie di II grado

45 min dal 15 maggio e/o dal nuovo anno scolastico.

Verranno illustrati i principi generali delle malattie infettive e dei meccanismi di difesa immunitaria dell’organismo con particolare riferimento al Covid-19. Verrà quindi illustrato come la ricerca biomedica, attraverso i suoi strumenti, possa intervenire con successo a diversi livelli della malattia  per contrastarla (contagio, fisiopatologia, terapia, profilassi). Obiettivo è quello di tenere in alta considerazione il rischio di contrarre malattie infettive anche al giorno d’oggi e di far comprendere come la ricerca scientifica sia indispensabile per poterle sconfiggere.

3) SEDE DI PALERMO

  • Virus Sars-Cov2: un ospite scomodo da conoscere, da cui proteggersi, con cui convivere

a cura di Letizia Anello Biologa Molecolare

45 minuti da subito online

Il seminario affronterà gli aspetti della vita quotidiana che l’emergenza COVID ha cambiato. Illustrerà come e perché sono indispensabili misure quali la disinfezione degli ambienti, le misure di igiene personale e pubblica; come agiscono i disinfettanti e quali sono efficaci; aiuterà a capire l’importanza della misura del distanziamento personale.

  •  Emergenza Covid-19: l’importanza delle biotecnologie per la produzione di vaccini sicuri ed efficaci

a cura di Valeria Longo Biologa; PhD in Biologia Molecolare e Cellulare

45 minuti da subito online

Il seminario verterà sulla spiegazione delle principali metodologie biomolecolari e di ingegneria genetica, finalizzate allo sviluppo di vaccini altamente purificati e capaci di indurre memoria immunologica nei soggetti a cui vengono somministrati.

  •  Gli effetti del lockdown sul sonno e sui ritmi circadiani in età adolescenziale

a cura di Anna Lo Bue Medico, Specialista in Neuropsichiatria Infantile; esperta in Medicina del Sonno.

45 minuti da subito online

Breve introduzione sulle funzioni fisiologiche del sonno. Descrizione delle regole di una adeguata igiene del sonno in questo periodo di isolamento, di cambio radicale delle abitudini e dell’organizzazione della giornata, di maggiore esposizione a dispositivi elettronici (etc) e delle possibili conseguenze ed implicazioni diurne di un sonno alterato in età adolescenziale.

  • Nutrizione, stile di vita e del mantenimento di un buon sistema immunitario

a cura di Andreina Bruno. Biologa, specializzazione e dottorato di ricerca in alimentazione e nutrizione umana. Responsabile della consulenza nutrizionistica presso IRIB, CNR di Palermo.

Tematica: L’importanza che dobbiamo dare ai fattori modificabili dello stile di vita, quali, nutrizione, attività fisica, abuso di alcool e fumo di sigaretta per la prevenzione delle malattie croniche non trasmissibili e per mantenerci in salute considerando sempre l’importanza dell’attore principale, che è il nostro sistema immunitario,e l’organo batterico che convive con noi (microbiota).

  • COVID 19 e la sfida tecnologica della telemedicina

a cura di Velia Malizia Medico specialista in Pediatria

45 minuti da subito online

Il seminario tratterà l’utilizzo della telemedicina, focalizzando l’attenzione sulle strategie digitali per garantire da remoto, il monitoraggio e l’assistenza sanitaria dei pazienti, nel rispetto delle restrizioni odierne.

4) SEDE DI MESSINA

  • Correlati psicologici e resilienza durante l’emergenza COVID-19

a cura di FLAVIA MARINO ricercatore, Psicoterapeuta cognitivo-comportamentale

45 minuti da 15 maggio e/o dal nuovo anno scolastico.

Per studenti della scuola secondaria di primo e secondo grado.

Verranno descritte le principali conoscenze acquisite sui diversi correlati psicologici in periodi di emergenza e isolamento sociale e le possibili modalità nella gestione sia cognitiva che emotiva di questi. Obiettivo è quello di far comprendere agli studenti l’importanza della ricerca scientifica e delle fonti attendibili per l’acquisizione di corrette prassi di fronteggiamento in situazione di emergenza.

  • Disturbi del neurosviluppo e presa in carico a distanza durante l’emergenza COVID-19

a cura di LILIANA RUTA ricercatore, Neuropsichiatra Infantile

45 minuti da 15 maggio e/o dal nuovo anno scolastico.

Per studenti della scuola secondaria di primo e secondo grado.

Verranno descritte le principali conoscenze cliniche ed evidenze di ricerca sulla gestione e presa in carico a distanza delle famiglie con bambini con disturbi del neurosviluppo, con particolare riferimento ai disturbi dello spettro dell’autismo durante l’emergenza COVID-19. Verranno inoltre divulgate e condivise le linee guida nazionali e internanzionali per un appropriato supporto delle famiglie di bambini nello spettro autistico nell’attuale scenario emergenziale.

  •  COMPREDERE L’EPIDEMIA. Quando la matematica incontra la medicina.

a cura di DAVID VAGNI tecnologo, fisico e psicologo

45 minuti da 15 maggio

Per studenti della scuola secondaria di secondo grado (preferibilmente ad indirizzo scientifico/tecnologico)

Saranno descritti i principali modelli epidemiologici e come possono essere letti i dati ed i bollettini sull’epidemia di SARS-CoV-2. Particolare attenzione sarà dedicata alla simulazione di varie misure e all’importanza dei diversi parametri che governano la diffusione di un’epidemia. Si spiegherà l’importanza delle diverse misure di contenimento e come la scienza possa aiutare a prendere decisioni e fare previsioni in questi momenti difficili.

Le lezioni potranno essere  concordate con i docenti e i dirigenti scolastici degli Istituti che ne faranno richiesta.  

 

Per maggiori informazioni contattare il rappresentante di sede:

1) Sara Genovese: IRIB-Messina. sara.genovese@cnr.it

2) Dario Baluci: IRIB-Messina. dario.baluci@irib.cnr.it

3) Maria Vincenza Catania: IRIB-Catania. mariavincenza.catania@cnr.it

4) Anna Bonomolo : IRIB-Palermo. anna.bonomolo@irib.cnr.it

5) Giovanna Montana: IRIB-Palermo. giovanna.montana@irib.cnr.it

6) Francesco Frustaci: IRIB-Catanzaro. francesco.frustaci@irib.cnr.it

7) Antonio Cerasa: IRIB-Cosenza. antonio.cerasa@cnr.it